Bed and Breakfast Riccione

Riccione (Arciòun, Arzòn o Arzùn in romagnolo) è un comune italiano di 35.487 abitanti della provincia di Rimini in Emilia-Romagna.

Geografia fisica Clima Classificazione climatica: zona E, 2148 GR/G Storia Le origini dei primi insediamenti a Riccione sono lontane nel tempo, poiché i più antichi ritrovamenti archeologici presenti su questo territorio sono datati al II secolo a.C.. Pare però che il territorio avesse ospitato comunità precedenti come testimoniato dal museo cittadino del territorio.

La posizione lungo la via Flaminia, strada di collegamento che a Rimini si raccorda con le direttrici verso Ravenna (e il porto di Classe) e verso la pedemontana per Piacenza e Milano (che i romani a più riprese avevano trasformato in Via Emilia), contribuisce allo sviluppo dell'insediamento romano di Riccione. Al tempo della Repubblica romana, Riccione era nota col nome originale di Vicus Popilius ed era concentrata attorno al sito originario, oggi visitabile a San Lorenzo (scavo aperto sotto la farmacia). A poca distanza c'è il ponte romano sul Rio Melo.

I contatti con popoli lontani da parte dei riccionesi dell'epoca romana sono testimoniati dai resti archeologici rinvenuti presso le necropoli di questo centro.

Difficile ricostruire il duro periodo delle invasioni barbariche, difficile anche indagare sull'alto medioevo. Pare che una salita posta sulla Flaminia, costringesse a richiedere aiuto per mezzo di forze animali, da aggiungere ai carri particolarmente carichi (si sono ritrovati i resti di un primitivo "impianto di salita" molto interessante e particolare).

Nel 1260 si insedia a Riccione la famiglia fiorentina degli Agolanti, legati ai signori di Rimini Malatesta e dei quali rimangono tuttora i resti del castello sulle colline della città. Passando dall'epoca dei vicariati (i Malatesta non erano i veri signori della città, ma vicari del Papa) a quella del definitivo controllo del territorio da parte dello Stato della Chiesa, si entra nell'epoca dell'Antico Regime: non particolari avvenimenti si succedono, ricordiamo però che attorno al '600, lungo la spiaggia vengono costruite delle torri di guardia, a difesa del territorio dalle scorrerie dei pirati. Si conserva ancora il testo con le regole da seguire, in caso di avvistamento di estranei provenienti

...scopri di più

© 2017 Geobox.it - Partita IVA 02207230463